Unioncamere Lombardia

ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2019
Commercio estero

Sono qui riportati i dati relativi al valore (in milioni di euro) delle importazioni, delle esportazioni e del saldo commerciale dato dalla differenza dei due importi. I dati sono disponibili per provincia, per area di provenienza o di destinazione delle merci e per tipologia di prodotto (distinti secondo la classificazione ATECO 2007).

Inoltre vengono calcolati anche alcuni indicatori sintetici:
• grado di copertura: Export/Import*100 - rapporto percentuale tra le esportazioni e le importazioni, se il valore è inferiore a 100 significa che le esportazioni non "coprono" interamente le importazioni e si genera quindi un disavanzo commerciale;
• grado di apertura ai mercati esteri: (Export+Import)/Valore aggiunto*100 - rapporto percentuale tra la somma dei valori di esportazioni ed importazioni e il valore aggiunto, indica l'incidenza dello scambio commerciale sulla produzione complessiva;
• capacità di esportare: Export/Valore aggiunto*100 - incidenza delle esportazioni sul valore aggiunto, se assume un valore elevato indica una forte vocazione all'export.

L'ultimo cruscotto rappresenta, tramite una mappa, la provenienza o la destinazione dei flussi commerciali, colorando di un rosso più acceso i paesi che registrano uno scambio di merci più intenso con la Lombardia e le sue province. Sotto la mappa si trova una tabella con la suddivisione dei flussi commerciali per tipologia di prodotto, cliccando su una di queste voci si evidenziano nella mappa i paesi di origine o destinazione di quella particolare merceologia. Viceversa, selezionando un paese sulla mappa, nella tabella si ottiene la suddivisione degli scambi con quel particolare territorio secondo la tipologia di prodotto.
 

 

(1) Nel calcolo del grado di apertura ai mercati esteri viene utilizzata la stima del valore aggiunto fornita da Prometeia: www.prometeia.it
(2) Nel calcolo della capacità di esportare si utilizza la stima del valore aggiunto fornita da Prometeia: www.prometeia.it come stima del PIL provinciale.