Unioncamere Lombardia

 
ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2013
La rete camerale nazionale e internazionale

In Italia il sistema camerale è rappresentato da Unioncamere - Unione Italiana delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura cui sono associate 105 Camere di Commercio italiane e 19 Unioni regionali. Unioncamere, fondata nel 1901, è l'ente pubblico che ha il compito di rappresentare e curare gli interessi generali delle Camere di Commercio italiane nei confronti di tutti gli interlocutori istituzionali a livello locale, regionale, nazionale e sovranazionale, comprese le organizzazioni imprenditoriali, dei consumatori e dei lavoratori. Le sue competenze sono disciplinate dalla legge n. 580 del 1993 e provvedimenti successivi che hanno di recente ampliato il ruolo e le funzioni attribuite agli enti camerali valorizzando la natura di rete istituzionale al servizio delle imprese e dei territori.


 


A livello internazionale operano due organi di diversa natura:

A livello europeo, Eurochambres, creata nel 1958, è l'associazione europea delle Camere di Commercio che rappresenta e promuove gli interessi  generali presso l'Unione Europea.  

Nel mondo, Assocamerestero è l'Associazione delle Camere di Commercio italiane all'estero (CCIE), nata alla fine degli anni '80, per valorizzare le attività delle Camere italiane nelle relazioni economiche con aziende straniere interessate al nostro mercato. Assocamerestero svolge una costante azione di indirizzo strategico per le attività svolte dalle Camere di Commercio italiane nel mondo a sostegno dell'Internazionalizzazione delle PMI e la promozione del made in Italy. La rete conta 76 Camere di Commercio, presnti in 50 Paesi con oltre 24.000 imprese associate le CCIAA italiane all'estero, libere associazioni di imprenditori e di professionisti italiani e locali.